16 Dec 2016 | Staff DAN , Massimo Casabianca

Il Dolphin Reef Eilat in Israele. Globalmente unico.

Nuotare con i delfini

Di parchi con animali marini se ne trovano in tutto il mondo, ma nessuno rispetta la natura quanto il Dolphin Reef di Eilat in Israele.


Sulle sponde del Mar Rosso, questo sito ecologico offre ai visitatori la possibilità di osservare e di nuotare a fianco di magnifiche creature marine, soprattutto tursiopi. Oltre ad offrire panorami spettacolari e una tranquilla spiaggia isolata, Dolphin Reef non tiene i delfini prigionieri come molti altri parchi. Al contrario, i tratti di mare sono la casa dei delfini residenti e offrono loro un habitat quasi identico a quello naturale. I delfini hanno la libertà di essere rilasciati in mare aperto quando se ne sente il bisogno.



Immergersi con i delfini

I visitatori possono scegliere se vedere i delfini dai moli galleggianti e dai punti di osservazione o, per un'esperienza più ravvicinata, possono decidere di partecipare a nuotate e immersioni guidate da istruttori professionisti.

Le immersioni subacquee sono una possibilità per chiunque abbia tra gli 8 e gli 88 anni. L’unico requisito è saper nuotare e non è richiesta alcuna esperienza subacquea precedente per l’immersione a sei metri – durante la quale si vedono i delfini e una grande varietà di pesci e coralli.



Intervento umano ridotto al minimo 

I Reef è messo in modo che per i delfini sia facile mantenere la loro routine quotidiana in qualsiasi circostanza. Con interventi ridotti al minimo sui loro comportamenti e sul loro stile di vita, i delfini possono interagire e socializzare tra di loro senza alcun limite. Possono giocare e corteggiarsi senza alcun intervento umano.


A differenza della maggior parte degli altri parchi, gli animali a Dolphin Reef Eilat non sono costretti ad avvicinarsi ai subacquei o a dare spettacolo per loro. Sebbene i visitatori umani possano avvicinarsi ai delfini nel loro habitat naturale, i contatti non sono mai forzati. In questo modo gli umani possono costruire con i delfini un legame più forte e più significativo basato interamente sulla libera volontà. Con l’intervento umano ridotto al minimo e solo quando è essenziale, la qualità della vita degli animali residenti è la priorità, al di sopra di qualsiasi forma di profitto e di egoistico divertimento umano.


Delfini che aiutano le persone

Ci sono prove scientifiche che i delfini ispirano pensieri positivi negli esseri umani che interagiscono con loro. Dolphin Reef offre il cosiddetto “supporto emotivo con l’aiuto dei delfini”.

I giovani tra i 6 e i 16 anni che stanno attraversando un periodo difficile della loro vita possono trascorrere del tempo in piacevole compagnia di un delfino e un addestratore. Lo scopo di questa iniziativa è dare ai partecipanti la motivazione e l’incoraggiamento necessari per affrontare i problemi. L’esperienza è mirata soprattutto, ma non solo, a giovani che soffrono di sindrome post-traumatica da stress, autismo, dislessia, sindrome di Down, depressione, abusi sessuali.



La “terapia del sorriso”

Massimo Casabianca, un esperto istruttore subacqueo e trainer DAN, ci racconta la sua visita a Eilat:

Lavoravo ancora come istruttore subacqueo a Sharm el Sheikh quando venni a conoscenza di un delfinario molto particolare a Eilat, proprio sulla punta del Mar Rosso, lo Yam Suf, o “mare finale”. Dopo un’estenuante contrattazione con un tassista beduino partimmo per questo viaggio verso Israele a bordo di una scassatissima Peugeot 505.

Giunti a Taba, al confine tra Egitto e Israele, lasciammo il fidato autista e continuammo a piedi verso il centro città finché non vedemmo un cartello triangolare giallo e blu, sbiadito, con un subacqueo e un delfino sorridenti: finalmente eravamo a Dolphin Reef.

Ciò che vedevamo era una piccola spiaggia recintata e un’insenatura dove un gruppo di delfini stava nuotando in un ambiente completamente naturale, tutto orchestrato da un cagnolino che correva sul molo galleggiante.


L’istruttore e biologo che ci accompagnava fece un briefing molto dettagliato, dandoci consigli su come comportarci in acqua e su come interagire con i delfini ... Sempre che avessero accettato di incontrarci! Ci parlò anche della “terapia del sorriso”, una speciale terapia per bambini afflitti da problemi comportamentali e diverse altre malattie. Anni dopo ci tornai con un mio giovane amico con la sindrome di Down e provai con mano il valore di quella terapia, quando vidi la nascita di quel sorriso…


Studiare i delfini

Su queste basi il sito di Eilat offre corsi specializzati sulla biologia e il comportamento dei delfini, oltre alla terapia con i delfini.  Dolphin Reef non solo porta gli umani ad avvicinarsi alla natura infondendo in loro il massimo rispetto per l’ambiente, ma si è anche affermato come leader nella ricerca scientifica sui delfini e su altre creature del mare.


Un valore fondamentale dell’organizzazione è essere dalla parte degli animali senza peraltro pregiudicare le persone, con il rispetto reciproco tra l'ambiente naturale e quello umano. Grazie alla situazione fisica del luogo, che non limita l’ambiente naturale disponibile per i delfini, e anche all’atteggiamento sensibile e caldo nei loro confronti, Dolphin Reef Eilat ha affinato efficacemente un legame estremamente profondo tra l’Uomo e l’ambiente circostante.




DOLPHIN REEF EILAT, sulle sponde del Mar Rosso, è un sito ecologico unico in Israele e in tutto il mondo dove i visitatori possono vivere in un’atmosfera naturale con panorami magici, una spiaggia isolata, e l’insolita opportunità di incontrare i delfini nel loro habitat naturale.




È ora di rinnovare la tua iscrizione DAN?

Controlla la scadenza della tua tessera DAN Europe. Se la tua iscrizione è già scaduta, rinnovala oggi. La tua iscrizione gioca un ruolo fondamentale nel sostegno alla sicurezza delle immersioni.

Scarica l'articolo
Condividi

Articoli correlati